Nuove impostazioni per la privacy su Facebook: tre cose da fare subito

Privacy

  1. Scopri quali saranno le novità.
    Il 23 Agosto, Facebook ha annunciato che verranno introdotti grossi cambiamenti per ciò che concerne le impostazioni sulla privacy. Noi abbiamo identificato i seguenti cambiamenti:
  • Per gli adulti, “Amici”, “Pubblico” o “Personalizzata” saranno i tre standard per le impostazioni della privacy per la condivisione. “Amici di Amici” non è più un’opzione upfront.
  • “Tutti” diventa “Pubblico” e indica la massima audience per i post di una persona adulta;
  • Per i minori, “Amici di Amici” sarà ancora la massima audience per un post.
  • I controlli inline del profilo permetteranno agli adulti di scegliere di condividere gli aggiornamenti del proprio status con “Amici”, “Pubblico” o “Personalizzata”.
  • Sarà possibile settare i livelli di privacy degli elementi sul vostro profilo attraverso le impostazioni che attualmente si trovano sul vostro profilo.
  • Potrete cambiare i livelli di privacy di un aggiornamento dello status dopo che è stato pubblicato.
  • Potrete scegliere di approvare tutti i post o una foto in cui siete taggati prima che appaiano sul vostro profilo con “Modifica Profilo”.
  • Sarà un po’ più semplice verificare come gli altri vedono il vostro profilo con un bottone evidente presente sul profilo.
  • Potrete ora taggare chiunque su Facebook. Se una persona che non è un Amico vi tagga, apparirà solo sul vostro profilo se approvate.
  • Potrete taggare un luogo su qualsiasi cosa pubblicherete su Facebook.
  • I luoghi/location non saranno più disponibili – Facebook non è più collegato a Foursquare.
  • Potrete rimuovere un tag da una foto, rimuovere un tag e chiedere a un amico di non rimetterlo o rimuovere un tag e bloccare la persona che vi ha taggato.

Se pensate che questa lista sia lunga, controllate la chart di Facebook Dig Into the Details per capire fino in fondo quanto questi cambiamenti influiranno sul vostro modo di usare Facebook. Senza dubbio, molto sta cambiando.

Alcuni ritengono che questi cambiamenti siano una risposta a Google+. Tuttavia Larry Magid, che lavora con il Safety Advisory Board di Facebook, spiega che si stava lavorando a queste modifiche da mesi.

  1. Assicuratevi di avere dimestichezza con le impostazioni correnti.

oldprivacy2

Questa griglia sta per sparire.

E’ sempre un buon momento per controllare su Facebook le vostre impostazioni sulla privacy. Le impostazioni che avete ora veranno convertite nelle nuove impostazioni. Non dovreste rimanere sconvolti da quello che andrete a condividere, a meno che non siate a conoscenza di ciò che state condividendo ora. Ricordate bene che “Solo Amici” esisterà ancora nelle nuove impostazioni. Dando per scontato che conosciate i vostri amici – come dà per certo Facebook (e lo dichiara in questo documento “Guida alla protezione su Facebook”) – “Solo gli Amici” dovrebbero rappresentare una via sicura per la maggior parte di ciò che condividete su Facebook.

  1. Siate pronti a fare scelte accurate in Modifica Profilo.

Per Sean Sullivan, Security Advisor nei laboratori F-Secure, la nuova funzionalità sulla Privacy più promettente è “Modifica Profilo”. Questa funzione permette di approvare ogni foto o post in cui siete taggati prima che appaia sul vostro profilo. Come probabilmente saprete, Facebook tende a farvi provare ogni nuova funzionalità, eccezion fatta nel caso in cui questa non consenta la condivisione. Si spera che anche in questo caso non appena questi cambiamenti saranno online, vi venga richiesto di scegliere “Modifica Profilo”.

profilereviewer

Se così non fosse, dovrete andare voi stessi in Impostazioni Privacy > Manage How Tags Work e cliccare su “Modifica Impostazioni”> vicino a Modifica Profilo cliccare su “Modifica” > cliccare Turn On Profile Review. Nota: tutto ciò non sarà possibile fino a quando tutte le modifiche non saranno state completamente rese disponibili.

Stiamo studiando in modo più approfondito questi nuovi cambiamenti e vi daremo maggiori informazioni sull’evoluzione della privacy su Facebook appena possibile.

 

by Samanta Fumagalli

Tratto dall’articolo “New Facebook privacy settings: 3 things to do now” scritto da Jason Sattler, Social Media Consultant per F-Secure Corporation

Immagine per concessione di Sean MacEntee, Flickr

0 Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Potrebbe anche interessarti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: