Come mantenere le tue conversazioni private su Wi-Fi pubblico

Mobile, Privacy, Sicurezza

E’ un segno dei tempi. Presto il Wi-Fi pubblico sarà diffuso in New York come lo erano una volta I telefoni a pagamento.

LinkNYC intende installare circa 7500 chioschi nei prossimi 10 anni che includeranno hotspot, caricatori USB, e la possibilità di fare chiamate gratuite per chiunque abbia un dispositivo connesso a Internet. E di questi tempi, cos’è che non sta diventando un dispositivo connesso a Internet?

I telefoni a pagamento una volta avevano un modo chiaro per preservare la privacy – una piccola porta che bloccava chiunque volesse spiare la telefonata e permetteva persino di avere spazio per girare e trasformarti in Superman! Col passare dei decenni, poiché il pudore è passato di moda, le cabine intorno ai telefoni pubblici sono diventate meno comuni. La privacy in passato dipendeva più dal volume della nostra voce e dalla ragionevole supposizione che nessuno potesse ascoltare dall’altro lato della conversazione.

Il Wi-Fi pubblico gratuito presenta tutta una nuova serie di enigmi sulla privacy. Tuttavia, apporta anche molti vantaggi a tal punto che alcune persone pur di potersi connettere a un Wi-Fi pubblico gratuito hanno dimostrato di essere pronte a donare il proprio primogenito.

Puoi connetterti mantenendo la privacy sulla maggior parte delle reti, seguendo alcune linee guida basilari:

  1. Non connetterti se non stai usando una VPN. “Quasi ogni ricercatore di sicurezza che conosco lo giura,” ha spiegato sul blog Safe and Savvy Sean Sullivan F-Secure Security Advisor. “Usare una VPN come Freedome ti offre un funnel protetto che ti consente di usare connessioni Wi-Fi pubbliche senza assumerti dei rischi.”
  2. Accertati di collegarti alla rete giusta. Controlla di avere il nome corretto della rete del pub o del bar a cui ti stai connettendo. Sei non sei sicuro, è meglio rimanere sulla rete del tuo smartphone o anche solo attendere. Scegli la rete sbagliata e potresti cadere vittima di un attacco “man-in-the-middle.
  3. Controlla che ci sia “https” nella barra del browser – specialmente se stai effettuando transazioni finanziarie. La “s” in https indica che la tua sessione è protetta e crittografata anche se la rete viene in qualche modo violata.
  4. Mantieni i tuoi dispositivi aggiornati e puliti — prima di collegarti al Wi-Fi pubblico. E’ importante mantenere tutte le tue applicazioni e software aggiornati. Ma fai questo quando sei su una rete che sai per certo essere sicura. Per una sicurezza generale, è intelligente sbarazzarsi di app che non usi più da tempo e rimuovere vecchi file su base regolare. “Molte app e siti hanno password e informazioni di contatto su di te archiviate,” ha precisato Sean. “Cancellare questi dati richiede solo pochi minuti con questa nuova app gratuita, e ti possono far risparmiare i problemi che derivano dalla compromissione dei tuoi dati personali.”
  5. Usa l’autenticazione a due fattori ogni volta che è possibile. Una recente indagine di Google ha rilevato che l’89% degli esperti di sicurezza usa l’autenticazione a due fattori per almeno uno dei loro account online. Facebook, Google, Twitter e decine di altri siti offrono un modo di backup per verificare la tua identità oltre che con la tua password. Ecco una lista di siti piuttosto esaustiva che usano l’autenticazione a due fattori.

Una volta che l’hai fatto, scordati la rete. Ecco come fare per Windows 10 o OSX.

Ora puoi andare avanti. Anche con più privacy che non usando una cabina telefonica.

Tratto dall’articolo “How to keep your conversations private on free public Wi-Fi” di Jason Sattler, Social Media Consultant di F-Secure Corporation.

0 Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Potrebbe anche interessarti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: