Facciamo un salto indietro nel tempo quando gli hacker agivano solo per divertimento

Sicurezza

Cosa c’è di così divertente nel malware del passato?

In soli 4 giorni più di 100.000 persone hanno visitato il Museo del Malware – un repository online di malware classici, per lo più virus, che hanno infettato i computer domestici negli anni ’80 e ’90.

Lavorando con l’archivista Jason Scott, Mikko Hyppönen — Chief Research Officer di F-Secure — ha riunito 78 dei migliori/peggiori esempi di malware della vecchia scuola che includono emulazioni delle infezioni, senza gli elementi distruttivi che sono stati rimossi così da poterli apprezzare in sicurezza.

“Ho scelto solo virus interessanti,” ha detto Mikko alla BBC News.

Il risultato è “nostalgia da nerd,” ha affermato Stephanie Mlot di PC Magazine.

Vengono mostrati caratteri ASCII rudimentali, pot references e oscure allusioni al Signore degli Anelli.

Mentre un primo predecessore del ransomware come Casino cercava di rovinare i tuoi file e ti chiamava “str…o”, non cercava però di estorcerti del denaro. Ecco perché i creatori di queste prime forme di vandalismo digitale erano degli amatori nel vero senso della parola. Lo facevano solo per creare confusione.

Sono lontani i giorni degli “happy hackers”, come li chiama Mikko; il panorama del malware oggi è davvero inquietante.

“La maggior parte del malware che abbiamo analizzato oggi proviene da gruppi criminali organizzati…e da agenzie di intelligence” ha spiegato Mikko.

Per mantenere vivo il ricordo dei bei vecchi tempi, realizzeremo delle t-shirt che celebrano alcuni dei più classici malware. E ci piacerebbe che tu ci indicassi quali virus dovremmo commemorare.

CRASH
CRASH
CASINO
CASINO
FLAME
FLAME
V SIGN
V SIGN
PHANTOM
PHANTOM (Immagine di @danooct1)

 

 

Se apprezzi il Museo, Mikko ti chiede di contribuire all’Archivio Internet. Se vuoi sapere di più sul malware visita la Malware Hall of Fame di Mikko.

 

Articolo tratto da “Step back in time to when hackers were just having fun” scritto da Sandra Proske, Head of Global Communications & Brand di F-Secure.

0 Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Potrebbe anche interessarti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: