Privacy: 5 articoli online da leggere

Cyber Politica, Minacce e Attacchi, Privacy, Sicurezza e Privacy

Domani si celebra il Data Privacy Day. Nell’ultimo anno, il tema privacy è stato oggetto di ampio dibattito. E noi abbiamo fatto il nostro meglio per analizzare argomenti rilevanti per ciascuna industry, rendendoli facilmente comprensibili e offrendo contemporaneamente un punto di vista dall’occhio del ciclone. Ecco cinque letture essenziali per essere al corrente sullo stato della privacy online, VPN, e temi correlati.

Lettera aperta alle aziende che bloccano la VPN sulle loro reti wi-fi

Fondamentalmente, consentire l’uso della VPN sul tuo hotspot wi-fi è una tua decisione. Eppure, se davvero tieni ai tuoi clienti, non essere tra le poche aziende che li constringono a rinunciare alla sicurezza e privacy online mentre navigano nella tua rete.

Un utente Twitter ci ha posto una domanda che ha ispirato il nostro articolo più virale dell’anno, così come il video di risposta realizzato come follow-up. Nel post e nel video, sottolineiamo il fatto che le aziende si danno la zappa sui piedi da sole se mettono a rischio la sicurezza dei clienti. Se ti è mai capitato di incappare in questa pratica non proprio ‘consumer-friendly’, ti incoraggiamo a condividere il post e/o il video! Leggi il post completo qui.

Come funziona la crittografia?

“… è facile dimenticare che l’accesso facile alla crittografia offre grandi vantaggi anche ai normali utenti web, come me e te.”

Il nostro post dedicato alla crittografia, che è stato ampiamente condiviso, ne mostra una vista a 360 gradi, fornendo una panoramica sulla sua storia e una spiegazione chiara di come le moderne VPN lavorino in modo ingegnoso per proteggere la tua privacy. Se ti interessa sapere di più sul mondo della privacy online, questo articolo è per te.

4 persone che possono vedere quale sito porno stai guardando

“Un’ampia fetta degli utenti web si culla nel falso senso di sicurezza dato dalla modalità di navigazione anonima o privata, ma questo è solo uno degli step da seguire per proteggere davvero la propria riservatezza online.”

Molte cose accadono “dietro le quinte” su Internet – ci sono cose che non possiamo vedere e quindi non ci pensiamo. Questo titolo, che attira effettivamente l’attenzione, è stato pensato come un campanello d’allarme sul fatto che le cronologie di navigazione su contenuti per adulti non sono così private come tanta gente crede. Leggi qui di alcune persone che possono avere accesso alla tua cronologia di navigazione su siti porno e scopri alcuni semplici trucchi per evitare che ti spiino.

Privacy, patriottismo e pubbliche relazioni: il caso di Apple vs. FBI

“In questo dibattito, la privacy, il patriottismo, e le pubbliche relazioni sono solo alcuni dei fattori che influenzano un discorso pubblico, il quale ha cambiato direzione per riflettere nuove e spesso contrastanti attitudini verso la crittografia.”

Il caso Apple vs. FBI è stato lo ‘scontro tra Titani’ tra due attori della privacy che ha dominato le notizie dei principali media in tutta la prima metà del 2016, con effetti che sicuramente si ripercuoteranno sulle dinamiche tra aziende e governi per molti anni. Ci siamo impegnati ad analizzare il tema da tutti i punti di vista possibili, e questo articolo è davvero consigliato.

Perchè i giornali ti spiano?

“Più a lungo una cosa è gratuita su Internet, e più difficile sarà convincere la gente a pagare per essa.”

Chi paga per un prodotto che ha un costo di produzione ma è gratuito per il cliente? In questo articolo, parliamo delle peculiari abitudini d’acquisto dei moderni utenti online e perchè queste abitudini hanno portato nuovi siti di notizie e altri servizi a sacrificare la privacy dei visitatori per continuare a fare business. Questo post offre uno spunto di riflessione per tutti gli utenti che leggono notizie online.

 

Articolo tratto da “5 must-read online privacy articles from 2016”, di Tuomas Rantalainen, Freedome Product Team

Valuta questo articolo

0 voti

0 Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Potrebbe anche interessarti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: