Cuccioli finti e altre truffe natalizie da evitare

Minacce e Attacchi, Sicurezza e Privacy, Suggerimenti

Immagina di trascorrere mesi prima di Natale alla ricerca del cucciolo perfetto per arrivare a scoprire che quel piccolo batuffolo che pensavi di aver trovato nemmeno esiste. Hai inviato, centinaia se non migliaia di euro a un truffatore — un criminale che magari non vive nemmeno nel tuo stesso Paese.

Questo genere di truffe sono capitate a centinaia di persone negli ultimi anni.

La truffa migliore è quella che gioca sulle tue emozioni e cosa può toccare meglio le corde del tuo cuore se non dei teneri cucciolotti?così ha dichiarato Bryan Ogelsby di Better Business Bureau.

Durante la stagione natalizia, le emozioni generalmente la fanno da padrone. Il tempo sembra scorrere più velocemente, i soldi sembrano essere sempre pochi e le distrazioni si moltiplicano.

In questo blog abbiamo più volte spiegato come proteggere le tue transazioni usando un browser dedicato solo agli acquisti online unitamente a una soluzione come F-Secure TOTAL per l’aggiornamento dei tuoi software e la sicurezza Internet. Ma anche se fai acquisti online prestando questi accorgimenti, usando password forti e accedendo solo ad app store ufficiali, puoi ancora cadere vittima di truffe, incluse quelle che cercano di venderti un cucciolo.

Better Business Bureau ha un suggerimento specifico proprio per evitare la truffa dei “cuccioli finti”: “Non acquistare un cucciolo se prima non lo hai visto di persona. Fai una ricerca sul web della foto del cucciolo a cui sei interessato. Se la stessa immagine compare su molti siti, potresti essere vittima di una truffa. Puoi anche fare una ricerca sul testo dell’annuncio per verificare se chi ti sta proponendo il cucciolo lo ha copiato da qualche altro sito.

Ma i cuccioli non sono l’unica esca che devi aspettarti di vedere con l’approssimarsi del Natale.

Ti basta ricordare un solo semplice avvertimento per stare al sicuro durante la stagione degli acquisti natalizi: Se ti sembra troppo bello per essere vero, è probabilmente una truffa. Questa vale come Regola d’Oro per evitare qualsiasi truffa online.

L’FBI ha anche ammonito gli utenti a prestare attenzione a questi schemi che sono molto utilizzati durante la stagione natalizia perché ci dimentichiamo più facilmente della Regola d’Oro:

Truffe sugli acquisti online

*Vai su siti di e-commerce che conosci e acquista direttamente sul loro sito e attraverso le loro app ufficiali.

*Non cliccare su link o allegati in email di spam: potresti prenderti un ransomware.

*Verifica qualsiasi link presente nelle email passandoci sopra col mouse per controllare che quel link porti veramente al sito ufficiale e non a una truffa di phishing.

Truffe sulle Carte Regalo

*Fai attenzione agli sconosciuti o anche agli amici sui social media che ti offrono “carte regalo” in cambio della risposta a un’indagine o del riempimento di un form.

*Evitare di acquistare carte regalo, specialmente quando ti vengono offerte in modo sospetto al telefono.

*Le truffe sulle carte regalo iTunes sono estremamente diffuse tanto che Apple ricorda di non condividere mai i numeri sul retro delle tue carte iTunes. E puoi star certo che forze di polizia legittime non ti chiederanno MAI di pagare multe o tasse con una carta regalo iTunes.

Truffe sul “lavoro da casa”

*Molti di noi vorrebbero avere più soldi durante la stagione natalizia e le truffe di questo tipo fanno leva proprio su questa esigenza.

*Spesso i truffatori chiedono soldi in anticipo in cambio di opportunità di guadagno in futuro. Questo quasi sempre è un tentativo di truffa.

*Fai una ricerca su Google di tutti gli individui, aziende o “opportunità” prima di fornire qualsiasi tipo di informazione personale.

Se ti stai chiedendo quali tipi di truffe si sono verificate fino a oggi, qui trovi un po’ di informazioni: Better Business Bureau’s Scam Tracker.

 

Articolo tratto da “Fake Puppies and other Christmas scams to avoid” di Jason Sattler, Social Media Consultant di F-Secure Corporation

Valuta questo articolo

0 voti

0 Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Potrebbe anche interessarti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: